Informazioni generali sulle Maldive

INFORMAZIONI GENERALI MALDIVE

maldive 1 bisL’arcipelago delle Maldive dista 735 km dallo Sri Lanka e si estende per 754 km in lunghezza e 188 in larghezza. È posizionato in buona parte vicino all’Equatore e, insieme alle isole Laccadive, a nord, e alle isole di Chagos, a sud, fa parte di un vasto fronte montuoso sottomarino (2.000 km) formatosi circa sessanta milioni di anni fa, sulle creste del quale si sono sviluppate le splendide barriere coralline (reef). L’arcipelago delle Maldive si compone di circa 1.190 isole coralline coperte di palme e cespugli di mangrovie, suddivise in 26 atolli naturali. Tra queste isole solo 200 circa sono abitate e sono più di un centinaio i villaggi turistici presenti. La maggior parte delle isole è di modeste dimensioni ed è perciò possibile attraversarle impiegando poco meno di 10 minuti. Le isole disabitate sono di proprietà del governo maldiviano, ma sono concesse in locazione a famiglie di maldiviani. Le visite, da parte di turisti, possono essere effettuate solo previa approvazione da parte degli affittuari e dopo il rilascio di un permesso da parte del governo. Alle Maldive ci si arriva in aereo.

Maldive 4

Sull’isola di Hulhule, vicinissimo alla capitale Malè, ci sono un aeroporto internazionale e 4 aeroporti locali, Hanimaadhoo, Kaadedhdhoo, Gan e Kadhdhoo. E’ consentito introdurre nell’arcipelago, esclusivamente per uso personale, un massimo di 200 sigarette, mentre è assolutamente proibita l’importazione di alcolici, narcotici, sostanze psicotropiche, carni e insaccati di suino, droghe, materiale pornografico, fucili subacquei, armi, munizioni ed esplosivi di qualsiasi natura. Anche opuscoli, volantini, libretti o pubblicazioni che promuovano una religione diversa da quella musulmana sono vietati. Nel caso in cui dobbiate portare con voi medicinali particolari, dovete essere in possesso di un certificato medico tradotto in lingua inglese. Quando si rientra in Italia occorre ricordare che è assolutamente vietato portare con sé madrepore, coralli, conchiglie e sabbia, prese sia dal mare che dalle spiagge, ed esportarle. La temperatura è costante tutto l’anno e oscilla tra i 29 – 32 °C diurni ed i 25 – 26 °C notturni. Le Maldive sono posizionate vicino all’equatore e per questo motivo le ore diurne sono praticamente in numero uguale a quelle notturne. Ogni giorno consta quindi di 12 ore di luce e verso le 18 circa inizia l’imbrunire. La temperatura dell’acqua è costante a circa 28-30 °C. Il periodo di maggior limpidezza dell’acqua va dai primi di novembre a fine marzo, negli altri periodi la visibilità sott’acqua si riduce notevolmente, a causa della presenza di una grande quantità di plancton, portato dalle correnti. A Male’ il fuso orario rispetto all’Italia è di + 4 con l’ora solare e 3 ore in più quando è in vigore l’ora legale.

Maldive 3

Alcuni villaggi adottano un fuso orario differente, una o due ore in più rispetto alla capitale, per permettere ai turisti di godere maggiormente delle ore di sole. La lingua ufficiale delle Maldive è il dhivei. L’inglese, però, è molto diffuso tra i maldiviani e viene insegnato anche nelle scuole. I turisti possono quindi facilmente farsi capire sia a Male’ che nei villaggi dei pescatori. Nei resort oltre l’inglese, è facile trovare personale che abbia dimestichezza con molte lingue straniere tra cui il tedesco, il francese, l’italiano o il giapponese. La valuta delle Maldive è la Rufia maldiviana. Il tasso di cambio con il dollaro US è di circa Rf. 12.85 per un 1 $. Una Rufia equivale a 100 laarees (lari). Il dollaro Usa è la valuta estera più comunemente usata. I pagamenti nei resort e negli hotel possono essere effettuati in dollari, travellers cheques o con le principali carte di credito. Negli ultimi anni molti villaggi hanno iniziato ad accettare anche gli euro. La corrente elettrica sull’isola è di 220-240 Volt. In molti villaggi le prese sono standard e quindi non necessitano di adattatore, ma in alcuni sono ancora presenti prese triple inglesi: in questi casi di solito la reception fornisce gli adattatori.

Maldive 2

Il popolo maldiviano è un popolo molto caldo, amichevole, ospitale ed estremamente amante della natura: con essi è assai facile sentirsi a proprio agio. Le strutture e le condizioni sanitarie del paese sono in costante miglioramento. Il sistema sanitario è costituito da 21 centri disposti in modo tale da coprire tutti gli atolli. Presso i resort di Alimathà, Bandos, Kuramathi e Kandholhudhoo sono presenti camere iperbariche.

Maldive 1

Rispondi