La Cina, un mondo in cui perdersi

china mapLa Repubblica popolare cinese, semplicemente conosciuta come Cina si trova nell’Asia orientale. È il paese più popoloso del mondo e conta circa 1,404 miliardi di abitanti. Nei pressi del Fiume Giallo e del Fiume Yangtze si è sviluppata la civiltà nella preistoria del nostro mondo. Attualmente, la Cina è governata dal Partito Comunista Cinese (fondato nel 1921), ha 22 province, cinque regioni autonome, quattro municipi a controllo diretto (Pechino, Tianjin, Shanghai e Chongqing) e le due regioni amministrative speciali di Hong Kong e Macao. Da quando la riforma economica ha avuto luogo nel 1978, la Cina è emersa sulla scena internazionale come una potenza in rapida crescita nel sud-est asiatico.

ch 2Inutile dire che questo enorme Paese dona ai viaggiatori un numero sconfinato di attrazioni. La meta più popolare è Pechino, città di millenarie dinastie che, oltre agli spettacolari palazzi imperiali, possiede anche i giardini reali più lussuosi e centri commerciali abbaglianti. Shanghai può essere descritta come il fiore all’occhiello nella fiorente economia del paese, nonché come baluardo della modernità. La Cina è una nazione intrigante con molto da offrire a un turista, ma il tuo viaggio  non può dirsi completo se non visiti la Grande Muraglia cinese, il muro più lungo del mondo e una delle sette meraviglie.

ch 4Altro fiore all’occhiello della Cina è l’autentico cibo cinese, che è una cucina molto apprezzata e ampiamente disponibile in tutto il mondo. Gnocchi di zuppa Shanghainese, cibo piccante del Sichuan e anatra di Pechino sono solo alcuni dei piatti che dovresti provare. È, naturalmente, il luogo perfetto per acquistare qualsiasi cosa, dagli accessori ai vestiti, all’elettronica, i prodotti cinesi non sono solo accessibili ed economici, ma ormai anche di buona qualità.

ch 1La Cina ha dato origine a molte delle arti marziali più conosciute al mondo e rese popolari dal cinema. Qui si sono sviluppati molti stili di combattimento tra cui Kung Fu, Gung Fu e Wushu, tra gli altri. La Cina inoltre è stato il primo paese a coltivare il tè. Se stai cercando una vacanza esotica e ricca di nuove esperienze, è la Cina, il posto che fa per te, con i suoi tanti centri turistici interessanti e vari: monumenti architettonici di una delle più antiche civiltà, parchi nazionali con diversi ecosistemi e paesaggi, metropoli moderne e piccole città di provincia che sono riuscite a preservare la loro cultura originale, splendide spiagge sabbiose e montagne inaccessibili dalle cime innevate.

ch 5Il paese è abitato da dozzine di etnie con i loro costumi, tradizioni, cucina e persino lingue nazionali. E anche i cinesi rappresentano il 93% della popolazione totale del paese, differiscono per provincia, rendendo questo gigantesco serbatoio di culture un vero Paese multietnico. Visitare questi luoghi ti consentirà di imparare di più non solo sulla cultura e il modo di vita dei cinesi, ma anche sulla loro filosofia di vita unica, così diversa da quella dell’Occidente.

Uno dei luoghi turistici più popolari è il parco nazionale di Zhangjiajie, con le sue pareti verticali a strapiombo sul nulla che danno vere scariche di adrenalina, dopo aver fatto una passeggiata lungo un sentiero di vetro, correndo lungo il cordone vertiginoso della montagna di Tianmen, o attraverso uno stretto sentiero di legno sulla santa montagna di Hua Shan.

ch 3Per coloro che desiderano viaggiare tra le montagne innevate c’è il Tibet, oggi servito da una linea ferroviaria che corre tra Pechino e Lhasa e rende il luogo molto più facilmente raggiungibile.

Rispondi