L’antico impero dei Khmer – Benvenuti in Cambogia.

cambodia-mapLa Cambogia contemporanea è ciò che resta del potente impero Khmer che durante il periodo angkoriano, governava gran parte di quello che oggi è il Laos, la Tailandia e il Vietnam. I resti di questo impero possono essere ammirati nei leggendari templi di Angkor, monumenti impareggiabili per grandezza e maestosità nel sud-est asiatico.

Capitale caotica e carismatica, Phnom Penh è una città vivace che si guadagna il plauso per la rinascita culturale, con uno scenario food e drink di qualità mondiale. La seconda città di Siem Reap, con caffè cosmopoliti e una variegata vita notturna, è una destinazione tanto raccomandata quanto i templi meravigliosi nelle vicinanze. L’emergente Battambang, che ricorda Siem Reap prima dell’avvento del turismo di massa, affascina con la graziosa architettura francese e una fiorente scena artistica contemporanea.

cam 1Sperimenta il ritmo della vita rurale e dei paesaggi di abbaglianti risaie e palme da zucchero ondeggianti nella campagna della Cambogia. La costa meridionale è circondata da isole tropicali punteggiate da sparuti villaggi di pescatori. Nell’entroterra si trovano le montagne di Cardamom, parte di una vasta area tropicale che nasconde una fauna selvatica sfuggente; un portale sulla miriade di avventure che un viaggio in Cambogia può offrire. Il possente fiume Mekong attraversa il paese e ospita alcuni degli ultimi delfini d’acqua dolce della regione. Il nord-est è un mondo a parte, i suoi paesaggi selvaggi e montuosi ospitano le minoranze etniche della Cambogia e l’abbondanza di attrazioni naturali e fauna selvatica.

cam 4A spaccare il paese in due è proprio fiume Mekong, che rimane la linfa vitale della Cambogia e scorre dalla frenetica capitale, Phnom Penh, fino al delta del Vietnam. Un viaggio lungo questa iconica via d’acqua è uno dei grandi piaceri del Sud-Est asiatico: barche di tutte le forme e dimensioni si muovono portando porcellini, vasi di terracotta, banane, motociclette. Poi ci sono le più tipiche attrazioni del Sud-est asiatico: città frenetiche piene di risciò, cibo strano ed esotico, spiagge meravigliose, giungle tropicali ricche di fauna selvatica e un entroterra densamente boscoso, pieno di villaggi tribali.

Il tempio di Angkor è il più grande monumento religioso del mondo, è anche un patrimonio mondiale dell’UNESCO. La composizione del tempio lo rende uno dei monumenti più belli del mondo. Puoi trascorrere il tempo ad esplorare anche  le altre strutture spettacolari e le grandi sculture: il Tempio Bayon a Siem Reap, il Palazzo Reale a Phnom Penh, i campi di sterminio al di fuori di Phnom Penh e il Museo del Genocidio di Tuol Sleng. Aggiungendo la sua bellezza, oltre agli antichi templi, la Cambogia custodisce anche tesori da scoprire sulla costa. La provincia di Sihanoukville ha meravigliose spiagge sabbiose, che sono poco affollate e sono assolutamente da visitare.

cam 3Visto che ci sei, fai un viaggio a Siem Reap per scegliere la stoffa di seta della migliore qualità, l’artigianato cambogiano come sculture in pietra, argenteria, ceramica.

Essendo situato nella zona tropicale a nord dell’equatore, la Cambogia ha un clima monsonico. La stagione dei monsoni va da maggio a novembre, il che significa che la stagione più piacevole per i visitatori è generalmente la stagione secca, che va da novembre / dicembre ad aprile. Subito dopo il monsone, comunque, il verde immacolato della campagna può essere straordinariamente bello. Nel nord, gli inverni sono generalmente più freddi, mentre per la maggior parte del paese le temperature rimangono abbastanza costanti. La temperatura media annuale in Cambogia è 27,7 ° C (la media mensile più alta è di 35 ° C, la media mensile più bassa è 21 ° C). Vi sono spesso inondazioni stagionali a fine luglio e all’inizio di agosto. Al culmine della stagione delle piogge può piovere ogni due giorni, ogni tre giorni.

cam 2Tieni a mente quando fai un’escursione durante la stagione dei monsoni che le sanguisughe sono abbondanti; controlla regolarmente di non averne qualcuna addosso, durante le camminate. L’abbigliamento leggero va bene tutto l’anno. Stivali di gomma, ombrelli e impermeabili sono consigliati durante la stagione dei monsoni. La pioggia può essere davvero incessante e andare avanti per giorni e giorni.

Rispondi