Mozambico, natura e crocevia

Mozambique_map.pngIl Mozambico con la sua gente incantevole e gentile, è una terra meravigliosa bagnata dall’Oceano Indiano. Piena di vita e di bellezza nascosta, conserva una natura incontaminata che si estende dalle infinite spiagge selvagge della Baia di Tungué nell’estremo nord al paradiso degli appassionati di immersioni a Ponta de Ouro, nel sud. E in mezzo ci sono le isole paradisiache di Cabo Delgado, l’isola del Mozambico, con i suoi secoli di storia e cultura, i tesori della Riserva Naturale dell’Arcipelago di Bazaruto, il dono della natura di Inhambane, dove le balene migratrici passano senza sosta e la spiaggia di Xai Xai, dove deliziose ostriche fresche stuzzicano l’appetito.

moz 1Questo enigmatico Paese dell’Africa sudorientale spesso è lontano dalle mete abituali dei viaggiatori incalliti, ma ha molto da offrire a coloro che vi si avventurano: lunghe spiagge bordate di dune, acque turchesi ricche di banchi di pesci colorati, coralli ben conservati, arcipelaghi remoti nel nord, surf martellante nel sud e dhow aggraziati con vele fluttuanti. Aggiungete a questi spettacoli avventurosi, città dall’architettura in stile coloniale, dalla vibrante vita notturna, un affascinante mix culturale. Scoprire queste attrazioni non è sempre facile, ma è immancabilmente gratificante. Porta pazienza, sii tollerante per lunghe corse in autobus, un po’ di spirito d’avventura, e tuffati per il viaggio di una vita.

moz 2Il Paese in questi anni sta investendo nella custodia della sua fauna selvatica, con una grande varietà di riserve naturali, e allo stesso modo sta dedicando risorse al turismo, con safari di alta qualità, ma allo stesso tempo impegnandosi a sviluppare una maggiore consapevolezza dell’ambiente.

Ci sono isole selvagge e spiagge che possono essere viste su tutte le rive del mare con un clima meraviglioso per avventure marine e feste in spiaggia. Vi è un immenso mix culturale nella regione in quanto era un territorio di incontro tra varie culture provenienti da Africa, Cina, India e Portogallo. L’aggregazione di più culture non ha solo portato alla luce meraviglie archeologiche, ma anche una ricca tavolozza di deliziose cucine.

moz 4Il Mozambico confina con la Tanzania a nord, lo Zambia e il Malawi a nord-ovest, lo Zimbabwe a ovest, il Sud Africa e lo Swaziland a sud-ovest. A est si trova l’Oceano Indiano e una costa di circa 2.500 km con spiagge bordate da lagune, barriere coralline e arcipelaghi di isole. Alle spalle della costa, vasti altipiani che si innalza noverso le montagne a ovest e a nord rappresenta quasino la metà dell’area del Mozambico. Il paesaggio dell’altopiano è savana più o meno secca e aperta foresta con tratti di steppa erba corta. Il clima varia a seconda dell’area. L’entroterra è più fresco della costa e le piogge sono più frequenti man mano che il terreno aumenta, con la maggior parte delle precipitazioni concentrate tra gennaio e marzo. La stagione più calda e piovosa va da ottobre a marzo. Da aprile a settembre la costa ha un clima caldo, prevalentemente secco temperato dalle brezze marine.

moz 3

 

Rispondi