Nepal, la culla del Buddha

Nepal map.jpgUn paradiso per gli escursionisti, il Nepal combina vedute dell’Himalaya, templi dorati, affascinanti villaggi di collina e fauna selvatica della giungla per offrire una delle migliori destinazioni di viaggio del mondo. Da nord a sud il paesaggio cambia diametralmente e allo stesso modo si differenzia il panorama culturale di questo paese.

Nep 2L’Himalaya è l’obiettivo finale per gli amanti della montagna.  Potrai affrontare gli aspri sentieri per l’Everest, gli Annapurnas e oltre. I livelli di difficoltà sono programmati e variabili e da nessun’altra parte puoi camminare per giorni tra incredibili scenari di montagna, assicurandoti che alla fine della giornata ti aspettano un pasto caldo, un accogliente alloggio e una calda fetta di torta di mele. Poi c’è l’adrenalina del rafting in un fiume nepalese ruggente o bungee jumping in una sbalorditiva gola himalayana. Il canyoning, l’arrampicata, il kayak, il parapendio e la mountain bike hanno tutti come sfondo alcuni dei paesaggi più belli del mondo.

Nep 3Ci sono pochi paesi al mondo che sono altrettanto predisposti per i viaggi indipendenti  e avventurosi come il Nepal. Girovagando per i negozi di trekking, le panetterie e le pizzerie di Thamel e Pokhara, è facile sentire di essere atterrati in qualche in una specie di paradiso dei viaggiatori “zaino-in-spalla”. Fuori dalle città si trova un Nepal dove la vita di montagna tradizionale continua ad un ritmo più lento e un milione di avventure ti chiamano dagli orizzonti di montagna. Il più grande problema è come riuscire a fare tutto, e questo è uno dei motivi per cui molte persone tornano in questo paese ancora e ancora.

Le montagne del sud del Nepal sono completamente diverse dal settentrionale Himalaya: una catena di parchi nazionali selvaggi e fitti, dove gli amanti della natura esplorano le cime degli alberi subtropicali per le specie di uccelli esotici e affrontano le giungle per rinoceronti, tigri e coccodrilli. Scegli tra un lussuoso lodge safari nel centro di Chitwan o addentrati verso la remota Bardia o Koshi Tappu, fermandoti lungo la strada per visitare il luogo di nascita del Buddha nelle pianure fumose nei pressi di Lumbini. Sia che tu attraversi il paese in mountain bike, in moto, in zattera o in autobus turistico, il Nepal offre una serie sorprendentemente diversificata di attrazioni e paesaggi.

Nep 1Altri viaggiatori preferiscono vedere il Nepal a un più comodamente, ammirando le cime con un gin tonic in mano, al tramonto da un punto di vedetta himalayano, passeggiando per le piazze medievali di Kathmandu, Patan e Bhaktapur e unendosi ai pellegrini buddisti tibetani in una passeggiata spirituale. Il Nepal è la potenza culturale dell’Himalaya; in particolare, la valle di Kathmandu offre una collezione impareggiabile di architetture di importanza storica impareggiabile, santuari nascosti e templi sublimi. Il Nepal è anche un luogo ideale per imparare tutto, dal buddismo tibetano a come creare i migliori momos (gnocchi).

Nep 4La stagione dei monsoni inizia verso la fine di giugno e dura fino alla fine di settembre. Circa l’80% delle precipitazioni annuali del Nepal è durante quel periodo, quindi il resto dell’anno è piuttosto secco. La primavera e l’autunno sono le stagioni più piacevoli; le temperature invernali scendono fino al congelamento, con un alto livello di nevicate in montagna, mentre l’alta estate può essere molto calda. Le temperature estive e della primavera inoltrata variano da 28 gradi C nelle regioni collinari a più di 40 gradi C nel Terai.

Rispondi