Finlandia, selvaggia poesia

Finland map.jpgLa bellezza in Finlandia è poetica e selvaggia insieme come la fusione estrema tra magia invernale ed estati irresistibili. Montagne, cascate, baie e poi Lapponia, dove puoi trovare Babbo Natale e vedere le renne! È anche uno dei posti migliori per vedere l’aurora boreale in inverno, sia durante un’epica escursione all’aperto o mentre ci si rilassa in una sauna. Se ami la vita all’aria aperta, questo è uno dei migliori paesi dell’Europa continentale per esplorare la natura o fare un’escursione. Ogni stagione ha qualcosa di eccitante da offrire e ciò che vivrai dipenderà dal periodo della tua visita, ma qualunque sia il mese, c’è qualcosa di puro nell’aria e nello spirito finlandese che è vitale ed eccitante: una fusione mistica con la Natura è l’esperienza indimenticabile che ti attende. Con foreste imponenti punteggiate da laghi che sembrano specchi perfetti, questo paese offre alcune delle migliori escursioni in Europa in kayak e canoa. Non dimentichiamo la favolosa rete di parchi nazionali che ha percorsi ben segnalati e capanne regolarmente distanziate per il pernottamento e nelle foreste si possono osservare orsi e alci.

FIN 2.jpgLa breve e frizzante estate finlandese vede poi il paese deflagrare. I finlandesi sembrano voler succhiare ogni goccia d’oro dell’estate nella speranza che li sosterrà durante i lunghi e bui mesi invernali e c’è un’esplosione di buonumore e ottimismo. Con temperature sorprendentemente elevate per queste latitudini, l’estate è un momento per festival musicali, mostre d’arte, crociere sul lago, sole di mezzanotte su terrazze conviviali e docce di birra, giornate idilliache in cottage in riva al mare e tanti mercati ricchi di migliaia di prodotti. L’inverno è altrettanto affascinante, dopo le lunghe nevicate, i pini evi laghi si congelano, il mondo intorno è bianco e silenzioso. A questo punto il modo migliore per bandire le gelide temperature sotto zero è quello di attivarsi: lo sci è praticabile fino a maggio. Altre attività includono il noleggio di una slitta con la muta di cani, o con le renne oppure una pratica motoslitta per addentrarsi e fare trekking attraverso solitudini innevate, illuminati da un bellissimo, pallido sole invernale a caccia dell’aurora boreale dopo la sauna a legna; praticare un foro per la pesca sul ghiaccio; passare una notte in un hotel di ghiaccio scintillante e iridescente.

FIN 4.jpgLa Finlandia, però, non è solo vaste distese di natura incontaminata. Le città vivaci che costellano le aree meridionali del paese, con la capitale, Helsinki, un elettrizzante spazio urbano con scene di design e musica di fama mondiale. Abbracciata dal Baltico, è un insieme spettacolare di architettura moderna e maestosa, ristoranti isolani e bar eleganti e stravaganti. La scena godereccia del ‘nuovo Suomi’ è fiorente, con sapori localmente forgiati in primo piano. Oltre ad Helsinki, Tampere e Turku in particolare sono città vivaci e coinvolgenti, piene di studenti universitari e di conseguenza tanto divertimento. fin 3La Finlandia non è certamente un paese economico e anche per questo motivo spesso non rientra tra le scelte di viaggio più ovvie. Ma la verità è che anche qui si può risparmiare, specialmente se chiedi agli abitanti i consigli su dove bere e mangiare.

Il clima generale non è così freddo come molti pensano. Anche se si trova alla stessa latitudine della Groenlandia meridionale, il paese riceve flussi d’aria caldi sia dall’Oceano Atlantico che dal Mar Baltico. Tuttavia, il tempo è variabile e può cambiare rapidamente, soprattutto in inverno. Gli inverni sono lunghi e freddi e le regioni settentrionali del paese potrebbero avere neve sul terreno per quasi la metà dell’anno.

fin 1I periodi migliori per visitare la Finlandia sono i mesi da maggio a settembre, in quanto offrono il clima più mite e il maggior numero di attrazioni turistiche. La tarda primavera, in particolare maggio e giugno, sono in assoluto mesi più piacevoli in Finlandia. I finlandesi prendono le ferie estive a luglio, il che significa prezzi più alti,  alcuni servizi in meno e quindi la necessità di prenotazioni anticipate. Agosto e settembre hanno più precipitazioni annuali rispetto ai primi mesi primaverili ed estivi, ma puoi godere ancora di temperature miti. Tieni presente che al di là del Circolo Polare Artico nel nord della Finlandia, puoi vivere il sole di mezzanotte ogni estate.

Rispondi