Trinidad e Tobago: amorevoli contraddizioni

trinidad and tobago map.jpgTrinidad e Tobago: due isole molto diverse, una destinazione potentemente invitante. Patria del carnevale, del calypso e del limbo, per non parlare di Angostura Bitters, il paese è specializzato nell’offrire al resto del globo i suoi contributi mondani che sono sempre stati un assalto ai sensi. E crudo e selvaggio in alcuni luoghi, cosmopolita in altri e ha una meravigliosa tradizione di festival e celebrazioni.

Multirazziale, multiculturale Marinai inglesi, agricoltori spagnoli, piantatori francesi e le loro famiglie, avventurieri, migliaia di schiavi africani e, dal XIX secolo in poi, dopo l’abolizione della schiavitù, numerosi lavoratori asiatici, portoghesi e cinesi, oltre a una piccola minoranza di mercanti siriani e libanesi, hanno formato le basi della società multiculturale di Trinidad di poco più di un milione di persone. Qui puoi trovare chiese anglicane, cattoliche e metodiste, un monastero benedettino, templi indù e moschee islamiche e qualsiasi altro luogo di culto.

TRINT 2Trinidad e Tobago sono un esercizio di bella contraddizione. A Trinidad, le incontaminate paludi di mangrovie e le colline ricoperte di foreste pluviali si trovano fianco a fianco con raffinerie di petrolio sbuffanti e imponenti paesaggi industriali. Tobago ha tutto quello che ti aspetteresti da un’isola caraibica, con palme e sabbia bianca in abbondanza, ma è relativamente dimenticato dall’industria turistica. Combinata, questa repubblica gemellata offre del birdwatching senza precedenti; immersioni di prima classe; lussureggianti foreste pluviali perfette per escursioni, nuoto in cascata e ciclismo; e la vita notturna è elettrizzante, con il favoloso Carnevale, il più grande e il migliore delle esplosioni di festa della regione. Ma non aspettarti troppi servizi turistici; L’industria del petrolio e del gas lascia il turismo in basso nella lista delle priorità, quindi spetta a te fare un respiro profondo, saltare e godersi il mix. Ovviamente per un vero avventuriero che vuole farsi da sé il suo bel viaggio, questa è un’ottima notizia!

TRINT 3Port of Spain, città natale della padella in acciaio e capitale del calypso, pulsa ai ritmi delle bande e delle danze per le strade. Il festival pre-quaresimale culmina due giorni prima del Mercoledì delle Ceneri; persone del posto e visitatori sono invitati a partecipare alle sfilate in costume e nella “festa di strada più grande della terra“. Fu fondata nel 1754 dagli spagnoli ai piedi del Northern Range. Oggi moderni grattacieli, come le Twin Towers (92 metri) e gli eleganti centri commerciali contrastano nettamente con ville fatiscenti in stile pan di zenzero, capanne di legno e recinzioni arrugginite. Queen’s Park Savannah è parte integrante della vita sportiva e culturale di Trinidad, la sua tribuna è la sede principale delle competizioni di Carnevale e spettacoli culturali.

Degni di nota sono i magnifici sette di Port of Spain, una serie di palazzi coloniali dei primi anni del 20 ° secolo, superbi esempi di architettura trini-creola idiosincratica.

Maracas Bay, la spiaggia più famosa di Trinidad, è a 40 minuti di auto a nord della capitale; mentre ad est si trova la cascata di Maracas di 100 metri, a 20 minuti a piedi dalla strada, che è particolarmente impressionante dopo le piogge.

TRINT 1I boom petroliferi degli anni ’70 e dei primi anni 2000 hanno creato un clima economico abbastanza confortevole a Trinidad da non incoraggiare il turismo, così, nelle foreste pluviali montuose del nord, nelle paludi costiere e nelle spiagge piatte bordate di palme dell’est, è facile sfuggire al caos moderno della vita industrializzata della costa occidentale.

Le spiagge di Trinidad Fuori dalla cintura degli uragani, le baie riparate del nord-ovest sono diventate un paradiso per gli yachties e ci sono numerosi porti turistici. Tuttavia, molte delle sue splendide spiagge sono deserte e inaccessibili tranne che in barca o a piedi. Sarebbe sbagliato elogiare le bellissime acque blu che circondano Trinidad, perché tranne che sulla costa settentrionale, sono scure; ma il mare è ancora per lo più caldo, limpido e piacevole da nuotare. Navigando o volando verso Tobago, a metà strada si vede il colore dell’acqua che diventa incredibilmente azzurra.

TRINT 4L’uccello nazionale di Trinidad è l’ibis scarlatto, e ogni sera flotte di queste eleganti creature ritornano dai campi di alimentazione in Venezuela per appollaiarsi nella palude di mangrovie al Caroni Bird Sanctuary. Le barche portano i visitatori a vedere questo spettacolo spettacolare ogni sera.

Fisicamente, l’isola offre un parallelo esatto con le foreste pluviali del Sud America, che consente di avventure interessanti, a volte impegnative. Gli amanti della spiaggia abituati all’acqua blu elettrico e alla sabbia bianca abbagliante delle isole coralline possono essere delusi dalle spiagge di Trinidad. Le migliori spiagge si trovano sulla costa settentrionale, con sabbia color pesca, acqua blu-verde pulita e la Northern Range coperta di foreste come sfondo. Le spiagge sono quasi completamente prive di sviluppo alberghiero.

Tobago si trova a 37 km a nord-est di Trinidad. La popolazione qui è molto meno etnicamente diversa da quella di Trinidad, essendo la maggior parte di origine africana. I Tobagoniani hanno il loro dialetto e la loro cultura distinta. Il turismo è molto più una parte dell’economia dell’isola, e si possono trovare resort e strutture eccellenti, insieme a belle spiagge di sabbia bianca.

TRINT 5Mentre Port of Spain è una città, Scarborough, la capitale dell’isola sorella di Trinidad, Tobago, ha sia l’aspetto che la sensazione di una piccola città di provincia, e la maggior parte di essa può essere percorsa a piedi (con alcune ripide salite) in una mattinata. Dopo il mix multi-culturale di Trinidad, la cultura e lo stile di vita prevalentemente afro-creola di Tobago sono immediatamente percepibili, così come il ritmo molto più lento.

È possibile raggiungere praticamente ovunque in un paio d’ore in auto e assaporare i tesori di Tobago: idilliache spiagge di sabbia bianca e barriere coralline (la spiaggia di Pigeon Point è diventata un’icona caraibica familiare); superbe immersioni subacquee, snorkeling e sport acquatici; cascate, colline vulcaniche e la più antica foresta pluviale protetta dell’emisfero occidentale (la Tobago Forest Reserve); abbondanza di uccelli e fauna selvatica e autentica cultura afro-creola. Quest’ultimo si può trovare nella sua vibrante migliore nei villaggi collinari di Les Coteaux, Whim e Moriah, che sono i luoghi più importanti per l’animato Heritage Festival di luglio.

Molti visitatori di Trinidad arrivano per lavoro, quindi la maggior parte degli hotel di quest’isola si rivolge a loro e si trovano vicino alla capitale, tra cui l’Hilton Trinidad e l’elegante Hyatt Regency Trinidad. Un’eccezione e un’opzione raccomandata per gli amanti della natura è l’Asa Wright Nature Center Lodge, una struttura per il bird-watching che è un vero rifugio nella natura selvaggia. Tobago è più una destinazione turistica e ha alcuni resort di lusso come Le Grand Courlan Resort & Spa e il Magdalena Grand Beach Resort, oltre a pensioni e ville meno costose.

TRINT 6.jpgLa cucina di queste isole è un felice melting pot di influenze africane, indiane, cinesi, inglesi, francesi e spagnole. Puoi assaggiare roti, un sandwich composto da una morbida tortilla e un ripieno; piatti speziati di carne e verdure vindaloo dall’India; e pelau, pollo in latte di cocco con piselli e riso. Assicurati di lavare tutto con un succo di frutta nativo o una birra fredda Carib. A Tobago, prova il ristorante Kariwak Village, che offre una cena a buffet del venerdì e del sabato particolarmente attraente. Il Carnevale di Trinidad, che si svolge a febbraio o marzo, è un grande festival e uno dei migliori motivi per visitare quest’isola. Il Tobago Heritage Festival da luglio ad agosto celebra la musica, il cibo e la danza dell’isola. Come ci si aspetterebbe dal paese che ha dato vita a tradizioni musicali caraibiche come il calypso, la soca e il tamburo d’acciaio, la vita notturna, in particolare a Trinidad, nei pressi di Port-of-Spain, offre ampie opzioni. Bar, locali notturni, uscire nei negozi di rum, ballare e ascoltare musica sono alcune delle opzioni. Prova la 51 ° Lounge per ballare o Trotters, un pub in stile inglese, se hai voglia di birra e sport. La vita notturna a Tobago tende a concentrarsi sulle località.

Il clima tropicale è mitigato dagli alisei di nord-est. La stagione secca va da novembre a maggio, ma è più calda tra giugno e ottobre. Il clima a Tobago è piacevole la maggior parte dell’anno e sebbene maggio, giugno e luglio possano essere bagnati a volte, la differenziazione tra la stagione umida e quella secca è molto meno acuta.

 

 

Rispondi