Reunion, dove il tricolore sventola su acque caraibiche

Reunion map.jpgEsponendosi dall’oceano come uno scudo basaltico ammantato di verde, Réunion è un’isola scenicamente magica che gode di una diversità di paesaggi davvero sorprendente. Aspettatevi montagne imponenti, foreste color smeraldo, cascate cadenti, panorami emozionanti, città energetiche costiere e una spruzzata di spiagge di sabbia bianca o nera, per non parlare del formidabile Piton de la Fournaise, uno dei vulcani attivi più accessibili al mondo.

REU 3Con il suo terreno straordinariamente vario, Réunion è una destinazione da sogno per gli amanti della vita all’aria aperta. L’escursionismo è l’attività numero uno, ma sono anche disponibili parapendio, canyoning, mountain bike, rafting, immersioni, osservazione delle balene e passeggiate a cavallo. Ma non si tratta solo di natura, paesaggi e adrenalina: la Réunion ha anche le sue gemme culturali, tra cui la straordinaria architettura creola in villaggi carini come i colorati edifici religiosi e festival.

REU 1Tecnicamente un dipartimento d’oltremare della Francia (sventola il tricolore), l’isola di Réunion galleggia nelle calde acque azzurre dell’Oceano Indiano tra il Madagascar e Mauritius. Ma se stai pensando alle spiagge perfette per le foto di Mauritius, ripensaci. Le spiagge della Réunion tendono ad essere strette e sulle coste meridionali e orientali dell’isola, troverete solo sabbia nera vulcanica.

La creola è la loro lingua madre, ma saranno lieti di darti indicazioni e discutere con te i migliori bar, ristoranti e angoli picnic in Francia. Tendono anche ad essere più tolleranti dei francesi quando si parla di grammatica e pronuncia. Conoscere frasi come “pied droit là” (il piede destro qui) è assolutamente cruciale se si prevede di scendere in corda doppia. L’industria turistica della Réunion si sta lentamente preparando per altri anglofoni, ma scoprirai che un po’ di francese fa molto. Molti locali non parlano una parola di inglese.

REU 2Ciò che Réunion possiede sono barriere coralline, un interno lussureggiante della foresta, uccelli rari e piante selvatiche, cascate in abbondanza e uno dei vulcani più attivi al mondo – tutto ciò rende l’isola ideale per l’ecoturismo e gli sport d’avventura. La Réunion è il paradiso degli escursionisti con oltre 1000 km di sentieri ben segnalati e cavalieri, appassionati di mountain bike, surfisti e subacquei sono anche ben preparati.

La cultura mista di Réunion la rende affascinante da visitare. Disabitate prima del 17° secolo, le odierne Réunionnais sono discendenti di colonizzatori europei, schiavi africani, lavoratori indiani e mercanti cinesi, tutti di cui si può sentire l’influenza nella cucina e nella cultura di Réunion.

REU 4.jpgClima tropicale caldo. Le temperature sono più fresche nelle colline, di tanto in tanto cadono al punto di congelamento in montagna di notte. La stagione dei cicloni (da gennaio a marzo) è calda e umida.

Rispondi