Honduras, non per deboli di cuore

Spiagge bianche bordate dalla seconda barriera corallina più grande al mondo, montagne ricoperte di giungla tagliate da fiumi di acqua bianca, Honduras ospita un incredibile numero di specie di uccelli, squisite rovine Maya, villaggi coloniali, ciottoli, pesce fresco alla griglia sulla spiaggia… Sì tutto questo si trova in Honduras, un paese meraviglioso.

Dopo un decennio in cui il paese è stato trasformato in un vortice di terribili violenze, l’Honduras ha sicuramente iniziato il viaggio di ritorno dall’abisso. Mentre le sfide future sono ancora significative e viaggia accontentarsi di strade sconnesse senza cinture di sicurezza, le cose negli ultimi anni sembrano molto positive. Il paese non è certo per i deboli di cuore, ma a parte questo, l’Honduras è tornato un luogo aperto al turismo e aspetta solo di essere scoperto.

Mentre l’Honduras potrebbe non essere immediatamente associato alla cultura Maya come il vicino Guatemala, la cultura tradizionale è ancora viva nell’ovest del paese. Le rovine di Copan sono un punto focale per la popolazione Maya locale, e meritano una visita.  Se hai tempo, vai nella giungla più remota per avere l’opportunità di vedere alcuni degli incredibili animali della Honduras. Ci sono un sacco di grandi felini, scimmie e uccelli e la foresta pluviale è il più grande a nord dell’Amazzonia. Gli appassionati di birdwatching dovrebbero recarsi a Lago de Yojoa: il più grande lago dell’Honduras, che ospita oltre 400 specie di uccelli.

Altro consiglio: Prova le baleadas! Queste enormi tortillas di farina vengono riempite con una selezione di ingredienti, che nella maggior parte dei casi includono fagioli. Prendila con le uova per la colazione, e passa alle versioni ripiene di carne più tardi nel corso della giornata. Le baleadas sono spesso il cibo più economico in circolazione, quindi probabilmente finirai per mangiarne molte se hai un budget limitato.

La stagione secca, tra gennaio e aprile, con la migliore visibilità è la più consigliata per le immersioni e le strade sono in buone condizioni per raggiungere tutti i luoghi. Evita la stagione delle piogge, da luglio a novembre, quando le strade nelle zone rurali possono diventare impraticabili.

Ultima raccomandazione: assicurati di avere contanti. Il denaro è il re in Honduras, dove i pagamenti con carta sono accettati raramente al di fuori delle aziende internazionali. Dovresti assicurarti di avere sempre un centinaio di dollari di emergenza, perché a volte gli ATM non funzionano.

Rispondi